nike air max retro come si diventa famose nell’era dei social media

nike air max cb come si diventa famose nell’era dei social media

Neppure il prestigioso New York Times ha resistito alla tentazione di mettere Kate Upton in pagina: la terza nell’edizione a stampa di oggi, in costume da bagno, e anche in prima, in nero, pantaloni e maniche lunghe e senza un centimetro di scollatura. La diciannovenne Upton, da ieri sera la cover girl della swimsuit edition di Sports Illustrated del resto su tutte, ma proprio tutte le prima pagine di oggi.

Il Times si d un contegno, e sulla modella ‚atipica‘ „che sembra una pin up anni cinquanta con le gambe di una giocatrice di pallacanestro“ costruisce un teorema sulla moda che cambia nell’era dei social media. La storia all’altezza, un confronto e un’analisi sociologica sulle modelle anonime e filiformi che sfilano in questi giorni alla Fashion Week e le ‚celebrities‘ come Kate Upton, che ha 175 mila follower su Twitter e negli abiti di Vera Wang e Donna Karan non riuscirebbe neppure a entrarci. Trebay, fashion editor del Times, in un certo senso un osservatore ’neutrale‘. Il suo nome stato legato un paio d’anni fa a un piccolo scandalo: avrebbe preteso che la Lucas Entertainment gli mandasse, gratuitamente in redazione, dvd a luci rosse. In particolare avrebbe voluto recensire titoli nellla categoria „Gay porn“.

Il punto di partenza nell’articolo lo stesso della carriera di Kate, un video pubblicato su YouTube, una piccola danza improvvisata sugli spalti dello Staples Center, durante una partita del Los Angeles Clippers. Lo ha pubblicato la stessa modella l’anno scorso (e noi lo abbiamo pubblicato qui). Nel Canada Goose Jacke filmato balla il Dougie, una danza hip hop. Visto da milioni su YouTube il video ha intrigato anche Ivan Bart della famosa IMG Models, l che sta dietro modelle multimilionarie come Gisele B e Kate Moss.

Da quel momento la carriera decollata. Kate entrata nell tutti pensavano che fossi un pazzo racconta Bart al Times. E ancora oggi fa i conti con lo scetticismo nel mondo delle sfilate d’essai e delle passarelle che contano: top model ‚della porta accanto‘, Upton non rispetta i canoni estetici che dominano il mondo della moda oggi. Curve e maniera spigliata in cui si porge, sembra „una bionda stupida“ alla Marylin Monroe e Jayne Mansfield (che, nota Trebay, stupide non lo erano affatto).

Eppure, ora che anche Sports Illustrated ci ha messo il bollino blu, nel mondo della moda ‚vera‘ non quella dei costumi da bagno di Beach Bunny potrebbe finire per farsi largo.

„Da sempre mi sento dire che nel mondo nella moda non c’entro nulla, che sono una ragazza con un fisico d’altri tempi dice Upton al Times e che l’unica cosa che posso fare sfilare in costume da bagno. Ma io ho sempre creduto di poter essere una top model“.

La vedremo un giorno sfilare per Dior e Prada? Difficile immaginarlo oggi ma sar sempre pi difficile per l della moda ignorare il pubblico virtuale, e il giro d’affari che ne deriva. E ormai chiaro che la strada per il successo passa anche da l Sports Illustrated, becero e morboso, ha aperto questa volta una porta sul futuro. O almeno questo il teorema del Times.

Questo il dietro le quinte dello shoot di Sports Illustrated

Nessun tono minaccioso o attacco diretto, solo un piccolo sassolino nella scarpa che Donald Trump si è voluto togliere criticando i media che diffondo fake news, raccongliendo un coro di bu dalla platea. Per il resto il discorso del presidente americano al World Economic Forum di Davos, in Svizzera, è stato molto bilanciato e ha puntato a presentare al mondo le opportunità per le aziende che vogliono investire negli Stati Uniti. Insomma, Moncler Sale Verkauf quello che Trump e i suoi ripetevano da un paio di settimane, tutte le volte che qualcuno gli chiedeva di cosa avrebbe parlato il presidente.

Una trimestrale migliore del previsto (anche se chiusa in perdita a causa della riforma fiscale Usa), previsioni per un altro anno record e un rialzo del dividendo. Sono questi i fattori che nel dopo mercato a Wall Street hanno permesso al titolo Intel di correre. Gli investitori non sembrano preoccupati dalle falle nei chip del gruppo (e non solo) rese pubbliche a inizio anno e che virtualmente chiamano in causa ogni pc al mondo. Su questo fronte Intel si è limitato a dire che Spectre e Meltdown „potrebbero avere un impatto negativo sui nostri risultati, sulla relazione con i clienti e sulla reputazione“.

Come spesso accade a un presidente americano di turno, anche Donald Trump avrebbe voluto abbellire la Casa Bianca con un quadro speciale. Lui avrebbe voluto quello di Vincent Van Gogh intitolato „Landscape with Snow“ del 1888. Per questo il suo staff lo ha chiesto in prestito al museo Guggenheim di New York. La curatrice Nancy Spector, però, una sua critica, ha risposto al presidente americano di non potere soddisfare la sua richiesta ma gli ha offerto un’alternativa, al quanto Billig Canada Goose Billig Parajumpers Herren Jacke ironica: un water perfettamente funzionante, con tanto di tavoletta e tubi di scarico rivestiti d’oro luccicante. E‘ l’opera dell’italiano Maurizio Cattelan che nel 2016 fu installata in uno dei bagni del museo al quarto piano per essere usata dai visitatori proprio per fare pip“ o pupù.

Alla vigilia della sua partenza per Davos (Svizzera), dove da oggi sarà protagonista del World Economic Forum, Donald Trump si è detto pronto a un interrogatorio sotto giuramento Canada Goose Jacke con il procuratore speciale incaricato di guidare il Russiagate. Sempre che i suoi legali gli diano il via libera visto che sono loro ad essere impegnati a trattare i termini della testimonianza. Separatamente, Trump ha anticipato che nel suo discorso della settimana prossima sullo Stato dell’Unione, annuncerà un piano infrastrutturale da 1.700 miliardi di dollari ossia 700 milioni in più di quanto si era stimato fino ad ora.
nike air max retro come si diventa famose nell'era dei social media