nike air max 90 youth Chi erano Jabeur Khachnaoui e Yassine Laabidi

nike air max silver Chi erano Jabeur Khachnaoui e Yassine Laabidi

Giovani e inesperti. Jabeur Khachnaoui, originario della città di Kasserine, Billig Canada Goose Jacke era un „ragazzo di montagna“, mentre Yassine Laabidi, cresciuto a Ibn Khaldoun viveva nella periferia di Tunisi. Sono stati loro gli autori della strage di ieri a Tunisi.

Hanno sparato contro i turisti al Museo di Bardo a Tunisi uccidendone 22, tra cui quattro italiani, mentre a pochi passi si votava in Parlamento una legge antiterrorismo proposta dal partito islamico Ennahdha. Dalle fotografie dei loro corpi a terra si vede che BilligMoncler Jacke Damen non indossavano nessuna divisa militare, ma felpa,
nike air max 90 youth Chi erano Jabeur Khachnaoui e Yassine Laabidi
jeans e scarpe da ginnastica (uno di Moncler Jacke loro dell’americano marchio Nike).

Molto probabilmente Khachnaoui e Laabidi erano militanti del gruppo jihadista Ifriqiyah Canada Goose Jacke Media. Come racconta Guido Olimpio oggi sul Corriere della sera, Kasserine „era scomparso da tre mesi e aveva contattato la sua famiglia usando una sim irachena“. L’indizio che forse si Parajumpers Outlet Verkauf tratta di uno dei 4mila jihadisti tunisini attirati dal conflitto in Siria.

More from my siteEcco numeri e dettagli choc delle migrazioni da Libia, Eritrea ed EgittoGiulio Regeni: idee, articoli e paurePerché il piano anti Brexit di Cameron è una vittoria per LondraCosa pensava Giulio Regeni dell di Al SisiElogio di Giuseppe Vacca sul ddl CirinnàCome finirà la battaglia tra Aran e sindacati sulla rappresentanza?

Analisi, commenti e scenariFormiche è un progetto culturale ed editoriale fondato da Paolo Messa nel 2004 ed animato da un gruppo di trentenni con passione civile e curiosità per tutto ciò che è politica, economia, geografia, ambiente e cultura.
nike air max 90 youth Chi erano Jabeur Khachnaoui e Yassine Laabidi