air max usa addio per sempre ai compiti a casa

air max 1 2013 addio per sempre ai compiti a casa

12:45 Niente più compiti per casa. Gli studenti torneranno dalle proprie famiglie dopo una giornata seduti fra i banchi di scuola e non dovranno far altro che pensare a riposarsi o divertirsi. Milioni di alunni saranno presto liberati dalla noiosa routine di passare le loro ore pomeridiane col capo chino sui manuali seduti alla scrivania della propria stanza. Se per i ragazzi italiani questo resta ancora un sogno lontano dall’avverarsi, per quelli francesi potrebbe presto essere la realtà di tutti i giorni.

COMPITI PER CASA COME MOTIVO DI DIFFERENZA SOCIALE

Il presidente della Repubblica francese, Franois Hollande, vuole abolire per sempre la tradizione, vecchia quanto la scuola, dei compiti per casa. Infatti, spesso succede che le famiglie aiutino i ragazzi a svolgere i propri compiti, mettendo inconsapevolmente in una situazione di inferiorità tutti quegli studenti che non possono essere aiutati a causa del lavoro dei proprio genitori. Tra queste, c’è l’intenzione di fare in modo di abbassare le bocciature, che Hollande stesso non ritiene sempre utili, e cambiare l’orario scolastico. Infatti, attualmente, gli studenti francesi vanno a scuola quattro giorni a settimana, mattina e pomeriggio, con uno stop di quindici giorni ogni sette, otto settimane. Ora,
air max usa addio per sempre ai compiti a casa
nella riforma per la scuola che ha in mente il presidente, si vuole portare l’orario a quattro giorni e mezzo di frequenza scolastica ogni settimana. I compiti si faranno in classe.

ROSSI DORIA: „IN ITALIA DECIDONO GLI INSEGNANTI

“ L’abolizione dei compiti per casa è certamente il sogno di ogni studente. Purtroppo per i ragazzi italiani, nel nostro paese a decidere non è il Presidente della Repubblica, ma gli insegnanti, come ha ribadito il sottosegretario all’istruzione, Marco Rossi Doria, in un intervento in diretta a Tgcom24: „La Francia ha una tradizione centralistica, noi abbiamo un percorso di autonomia scolastica e decidono gli insegnanti anche sui compiti a casa. Compiti o non compiti lo decidono i docenti nel progetto di scuola autonoma“.

IN ITALIA C‘ BISOGNO DI ALLEGGERIRE IL CARICO DI COMPITI

Quello che è certo è che, anche nel nostro Paese, i compiti per casa sono da sempre al centro di non poche polemiche, tant’è che è lo stesso governo a proporre un loro alleggerimento nel marzo scorso. Sono a favore dei compiti di apprendimento, quelli che servono a ciascuno non solo per mantenere la padronanza delle tecnicalità apprese, ma anche e soprattutto per essere in grado di applicarle a compiti reali, autentici, di vita quotidiana“.

sono pienamente d’accordo con l’abolizione dei compiti a casa, in canada i ragazzi hanno un armadietto dove tengono i libri senza doverli portare a casa perche le attività vengono svolte esclusivamente durante le ore di scuola senza compiti a casa. Perche noi dobbiamo sempre arrivare ultimi in tutto? certo se poi ci sono i docenti che entrano in classe non fanno nulla e poi dicono studiate da pag a pag tutto si chiarisce. Ora vedrete lo faranno i francesi e noi comepecore dietro!
air max usa addio per sempre ai compiti a casa
! povera Italia