air max fb anche lo sponsor tecnico gioca la sua parte oggi 4 gennaio 2017

nike air max 1 black pack anche lo sponsor tecnico gioca la sua parte oggi 4 gennaio 2017

Sulla prossima destinazione di Marco Verratti, conteso da Inter e Juventus in un duello di calciomercato, potrebbe influire anche lo sponsor tecnico. Sembra essere un dettaglio, e invece potrebbe davvero diventare il fattore decisivo per il trasferimento del centrocampista che a giugno lascerà il Paris Saint Germain. Spieghiamo: Verratti è legato attualmente alla Puma, ma tra pochi mesi il contratto scadrà. Di certo c’è che il calciatore non rinnoverà: a contendersi le prestazioni di Verratti sono in particolare due marchi, i due colossi dell’abbigliamento sportivo. Da una parte Nike, dall’altra Adidas. In questo caso si tratta di una coincidenza, ma i due brand sono anche quelli che vestono Inter (Nike) e Juventus (Adidas). Il colosso americano fino a una manciata di giorni fa sembrava essere in vantaggio per prendere Verratti sotto la sua egida, ma la Adidas non è tagliata fuori; particolare non secondario, anche il Bayern Monaco che come abbiamo riportato sarebbe piombato sul giocatore è fornito dall’azienda tedesca. Aspetto quindi da non sottovalutare che potrebbe anche arrivare a decidere quale sarà la squadra nella quale Verratti giocherà dalla prossima stagione.

La corsa di calciomercato tra Juventus e Inter per accaparrarsi Marco Verratti è appena cominciata: proseguirà nei prossimi mesi visto che si tratta di un colpo che verrà eventualmente effettuato in estate. Al momento entrambe le squadre hanno sostanzialmente le stesse possibilità di riuscita; c’è però un particolare che sembra far pendere la bilancia dalla parte del piatto bianconero. Il motivo è la Champions League: le dichiarazioni di Donato Di Campli, circa un Verratti „stanco di vincere solo in Francia“, lasciano comunque intendere che le ambizioni internazionali del giocatore siano forti; la Juventus vola verso un’altra partecipazione in Champions, forte al momento di un vantaggio di 7 punti sulla terza e di 8 sulla quarta, peraltro con una partita da recuperare. L’Inter sta risalendo la corrente ma a oggi sarebbe fuori dall’Europa; entro maggio chiaramente le cose potrebbero drasticamente cambiare ma per adesso, se mai dovesse esserci una squadra in vantaggio nella corsa a Verratti, sarebbe la Juventus anche se l’Inter dal canto suo potrà effettuare grandi investimenti grazie a Suning.

E Inter si sfidano sul calciomercato per Marco Verratti: affare per giugno per tutto quanto già detto, ma quello che poteva essere un duello a due riguardante bianconeri e nerazzurri potrebbe presto diventare un’asta internazionale. Tant’è che ci sarebbe già una terza squadra interessata: si tratta del Bayern Monaco, che in questa prima parte di stagione non ha dato la sensazione di essere la corazzata degli anni recenti e, nonostante l’arrivo di Carlo Ancelotti in panchina, ha faticato a trovare la sua strada. In quella zona del campo c’è Xabi Alonso, giocatore che però ha da poco compiuto 35 anni: per la prossima stagione serve un nuovo innesto, che possa rimanere nel club per tanti anni e diventi un simbolo. Ancelotti avrebbe individuato in Verratti l’elemento giusto, perchè potrebbe farlo giocare sia come playmaker che affiancarlo a Thiago Alcantara in una posizione da mezzala quello che di fatto il pescarese fa oggi nel Paris Saint Germain; sicuramente il Bayern può mettere sul piatto una grande offerta per strappare Verratti alla concorrenza di Juventus e Inter, ma Beppe Marotta e Piero Ausilio possono giocare sulla volontà del calciatore di tornare in Italia, che alla lunga potrebbe avere la meglio anche su un contratto a cifre più alte. Per adesso però è ancora tutto in divenire, siamo alle prime schermaglie e tante cose potrebbero ancora cambiare in questa corsa al cartellino di Verratti.

La Juventus avvia i contatti di calciomercato per Marco Verratti: lo scrive Tuttosport, secondo cui la società bianconera avrebbe messo nel mirino il centrocampista del Paris Saint Germain, pronto a lasciare la Francia. E‘ duello con l’Inter: conterà il progetto messo in piedi, le disponibilità economiche e il ruolo che ciascuna squadra potrà garantire al regista della Nazionale. Se l’Inter,
air max fb anche lo sponsor tecnico gioca la sua parte oggi 4 gennaio 2017
come abbiamo detto, sta lavorando per abbassare il monte ingaggi e sfoltire la rosa, la Juventus avrebbe già iniziato a trattare per giugno: le parole di Beppe Marotta, che ha rivelato come nel calciomercato estivo ci sarà un grande investimento in mezzo al campo, lasciano chiaramente intendere che i campioni d’Italia abbiano Verratti sul taccuino, con il suo nome anche sottolineato più volte. Chiaramente la Juventus dovrebbe liberare spazio: in uscita ci sarà sicuramente Hernanes (se non ora, a giugno), ad accompagnarlo all’uscita sarà anche Mario Lemina mentre resta da valutare la posizione di Sami Khedira. Insomma: si parlerà solo di giugno e luglio, ma intanto la grande corsa a Marco Verratti è già cominciata.

Per Marco Verratti è pronta una vera sfida di calciomercato: due squadre contendono un giocatore che, al Psg dall’estate 2012, sembra ormai in partenza e potrebbe davvero tornare nel nostro campionato. Inter e Juventus sono alla finestra: la valutazione del cartellino, della quale abbiamo parlato, certamente lascia intendere che il colpo possa maggiormente riguardare il calciomercato di giugno ma non è escluso che la volontà del calciatore possa sviluppare altre formule di acquisto (per esempio l’ormai consolidato prestito con diritto di riscatto). Se dovessimo fare un nome secco per la prossima destinazione di Verratti, al momento diremmo Inter: i nerazzurri hanno una maggiore disponibilità economica e in questi primi giorni della finestra invernale di calciomercato stanno provvedendo a sfoltire la rosa. Un posto a centrocampo si è di fatto già liberato con la cessione di Felipe Melo al Palmeiras; in più la società sta cercando di piazzare Rodrigo Palacio (può andare alla Sampdoria, piace anche al suo vecchio allenatore Gasperini) e Stevan Jovetic che, ormai fuori dal progetto, sembra destinato a proseguire all’estero la sua carriera. Si libererebbe spazio salariale, avendo così la possibilità di una grande firma; quasi sicuramente a giugno per le ragioni che abbiamo elencato, ma intanto l’Inter sta preparando il terreno per l’arrivo di Marco Verratti a centrocampo.

Non ha mai giocato in Serie A: Juventus e Inter sono pronte a colmare questo vuoto, anche se naturalmente sul calciomercato estivo perché a gennaio è impensabile intavolare una trattativa con una squadra come il Paris Saint Germain per un giocatore importante quale è il centrocampista abruzzese classe 1992. Ricorderete che il Psg pescò Verratti dal Pescara dopo l’anno in cui il Delfino fece meraviglie con Zdenek Zeman in panchina, conquistando una meritatissima promozione in Serie A, dove però Verratti non giocò appunto perché finì subito in Francia, con tanto di polemiche sulle nostre big che si fanno soffiare i talenti mentre uno squadrone straniero non si faceva problemi a comprare un campioncino della Serie B. Ora il diminutivo è sparito: Verratti è un campione a tutto tondo ma ha voglia di giocare al massimo livello nel nostro calcio, un’esperienza che gli manca. Certo, Marco per il Psg è un giocatore fondamentale, tanto che la società francese lo quota non meno di 100 milioni di euro e anche trattando non si scenderebbe di molto altro motivo per cui è impensabile che succeda qualcosa già a gennaio. La sensazione però è che la Ligue 1 stia stretta a Verratti e che quindi in estate qualcosa possa succedere: sulle sue tracce ci sono soprattutto Juventus e Inter, anche perché lo stesso procuratore del centrocampista, l’agente Donato Di Campli, ha fatto esplicitamente i nomi dei due club ai microfoni di Mediaset Premium. La Juventus ha Verratti nel mirino da tempo, per l’Inter invece sarebbe il pezzo forte del nuovo progetto cinese che vuole dare più spazio agli italiani nella squadra nerazzurra. Le cifre restano un nodo: prezzo del cartellino attorno ai 100 milioni di euro, attuale ingaggio del giocatore di 7 milioni all’anno, con scadenza del contratto nel 2021 e dunque ancora ben lontana. Non sarà una trattativa facile,
air max fb anche lo sponsor tecnico gioca la sua parte oggi 4 gennaio 2017
ma di sicuro nella prossima estate il nome di marco Verratti infiammerà il calciomercato.